Effettuare il Confronto Tariffe Energia Elettrica sul web è diventata per molti utenti una pratica sempre più comune, ma è necessario fare attenzione.

Oggi esistono molti portali di comparazione prezzi per i prodotti e servizi più diversi, ed il desiderio di risparmiare qualcosina sugli acquisti che dobbiamo fare, fa si che questi siti siano sempre molto frequentati. Si possono effettuare confronti sui prezzi delle camere d’albergo, sulle tariffe telefoniche e adsl, sulle polizze d’assicurazione ecc… Tra gli ultimi entrati in ordine di tempo vi sono appunto anche i comparatori che effettuano il confronto tra le tariffe di energia elettrica e gas.

Da esperto di questo settore devo tuttavia metterti in guardia, prima che tu faccia uso di questi software on line. Come prima cosa è necessario distinguere tra le tariffe di energia elettrica (e gas) per il mercato domestico e per quello aziendale. I comparatori on line oggi più diffusi sono quelli per il mercato domestico.

Confronto Tariffe Energia Elettrica per il mercato domestico

A questo riguardo è bene sottolineare ancora una volta, che l’unica voce a poter variare nelle fatture è quella relativa ai costi della materia prima, mentre tutte le altre voci sono oneri e tasse che non possono essere scontati. Detto questo, e considerando i consumi relativamente ridotti di un’utenza domestica, in realtà i margini di risparmio tra una compagnia ed un’altra non possono essere superiori a qualche decina di euro all’anno. Diffida quindi da confronti tra le tariffe di energia elettrica che ti promettono differenze di centinaia di euro, perché non sono matematicamente possibili.

Confronto Tariffe Energia Elettrica per il mercato Business

Discorso diverso è per il mercato aziendale, dove a fronte di consumi decisamente più elevati è possibile ottenere un risparmio a fine anno anche di qualche migliaio di euro. Purtroppo però i comparatori software, che automaticamente segnalano la compagnia più conveniente, non possono farti ottenere questo tipo di risultati, ed ora ti spiego subito il motivo.

Questo tipo di programmi effettuano esclusivamente il confronto delle tariffe di energia elettrica dei vari fornitori senza tener conto di eventuali oneri nascosti, presenti nelle condizioni di vendita sul contratto, ma non immediatamente visibili ad un occhio inesperto. In pratica effettuano la comparazione in base al “prezzo di copertina” pubblicato dal fornitore senza considerare la presenza di altri costi occulti che possono far salire i costi della fattura finale.

Come ho più volte detto in questo blog infatti, ci sono compagnie serie che propongono prezzi definiti in gergo “puliti”, cioè come previsto dall’autorità per l’energia elettrica ed il gas, mentre ce ne sono altre, ed è una prassi piuttosto diffusa, che nascondono ulteriori costi tra le voci degli oneri presenti in fattura, questo perché diventano difficilmente individuabili dall’utente comune.

Inoltre i software per il “confronto tariffe energia elettrica” non tengono in nessun conto quello che può essere la previsione sull’andamento dei prezzi della materia prima nei mesi successivi a quelli del confronto e del contratto. Questo che cosa significa?

Te lo spiego con un esempio pratico:

  1. Poniamo che il prezzo dell’energia elettrica sia destinato a scendere nei prossimi mesi. (Ma questo il comparatore automatico non lo dice)
  2. Effettuando una comparazione automatica delle tariffe mi esce come miglior offerta un piano a prezzo fisso per 12 mesi.
  3. Questo mi fa risparmiare il primo mese, ma nei mesi successivi se avessi scelto un’offerta con prezzo variabile (in base alle fluttuazioni della borsa elettrica), visto che questo diminuisce, avrei potuto risparmiare molto di più.
  4. Di fatto con il prezzo fisso ho sottoscritto un piano che sui dodici mesi si è rivelato errato e molto più costoso.

Allora che fare per scegliere l’offerta migliore?

Se desideri effettuare un Confronto tra le Tariffe di Energia Elettrica (e Gas), beh, innanzi tutto devo farti i miei complimenti perché denota un’attenzione alla gestione dei tuoi costi, atteggiamento che cerchiamo di diffondere costantemente con il nostro lavoro. Perché infatti buttare dei soldi che potrebbero essere re-investiti nella tua attività, o utilizzati per altri scopi, invece che regalarli alle aziende di fornitura?

Detto questo, visto che ci tenevo a complimentarmi con te, la cosa migliore che puoi fare per scegliere l’offerta più conveniente è quella di affidarti ad un consulente esperto in carne ed ossa, il cui lavoro sia proprio quello di analizzare costantemente il mercato dell’energia ed effettuare delle previsioni future attendibili. I nostri clienti in consulenza poi, vengono costantemente monitorati per valutare la correttezza delle fatture ricevute, e per effettuare eventuali cambi di fornitore qualora ci siano nuove offerte più vantaggiose.

Ora, se vuoi che io o un consulente del mio team ti guidi senza impegno e senza alcun costo nella scelta migliore per te, allora clicca semplicemente il pulsante giallo qui sotto e compila il form che troverai sulla pagina.  Verrai ricontattato a breve. Se non hai modo di inviare la scansione della tua attuale fattura, che è indispensabile per valutare la tua tipologia di consumo e formulare la miglior offerta in base alle tue esigenze, allora ricordati di tenerla con te quando parlerai telefonicamente con noi.

 

Clicca Qui per il Confronto Tariffe Energia Elettrica

 

0 Comments