Energie rinnovabili oggi

Il rapporto Investing in renewable energy projects in Europe, realizzato dal prestigioso studio legale internazionale Dentons, ci rivela dati interessanti sullo sviluppo e prospettive future delle energie rinnovabili oggi, in Italia e nel mondo.

Dallo studio emerge chiaramente che Belgio, Francia, Romania e Kazakhstan sono oggi fra i Paesi più attivi nel settore, mentre l’Italia rimane ancora qualche gradino indietro sulla scala dell’innovazione nel settore delle energie.

Il rapporto mostra che, negli ultimi cinque anni, la diffusione dell’elettricità derivante da fonti rinnovabili è raddoppiata nell’EU28 (incluse Islanda, Norvegia, Svizzera e Turchia) e promette ulteriori prospettive di incremento nel corso dei prossimi 25 anni. Questo richiederà nuovi investimenti, ma verso quali Paesi? Nella prefazione di Dentons si sottolinea come un fattore determinante sarà rappresentato dal contesto politico: negli ultimi anni, i finanziamenti in tutta Europa sono più che dimezzati.

D’altro canto, va sottolineato che ad aiutare lo sviluppo e la crescita del settore delle energie rinnovabili ci sono i costi, che mostrano una tendenza a scendere: in base ai dati di BNEF, l’eolico offshore è ora l’opzione a costo più basso per la nuova produzione di energia nel Regno Unito, mentre l’LCOE del solare fotovoltaico, nei Paesi Europe Middle East and Africa, è ulteriormente sceso del 15% nel 2015.

 

Related post