Quanto si risparmia con le lampade LED

Sono tanti coloro che si chiedono quanto sia possibile risparmiare in bolletta utilizzando le lampade a LED. Si tratta infatti di una tipologia di lampadine che si sta diffondendo sempre di più, grazie alle sue peculiari caratteristiche: durano molto più a lungo e consumano molta meno corrente rispetto alle vecchie lampadine a incandescenza.

Lampadine a LED e risparmio energetico: analisi

Per capire quanto si risparmia con le lampade e LED, supponiamo di analizzare la spesa necessaria per illuminare un ambiente di medie dimensioni, considerando ad esempio nel nostro esperimento un periodo di circa 5 anni e mezzo: si tratta della vita media di una lampadina a LED. L’analisi ha l’obiettivo di confrontare il rendimento di lampada a LED con una lampada a risparmio energetico.

Partiamo da un dato di fatto: le lampadine a LED costano di più rispetto alle altre. Se per le lampade a risparmio energetico bastano 4€ a lampadina, per le lampade a LED servono almeno 22€. Tuttavia, se per 5 anni e mezzo basterà una sola lampadina a LED, di quelle a risparmio energetico ne serviranno 6, cosa che porta la spesa complessiva a 24€.

Passiamo ora invece ad analizzare i consumi: con una lampadina a LED serviranno solo 500 kW per coprire 5 anni e mezzo di illuminazione, mentre quella a risparmio energetico consumerà almeno 1.150 kW, che si traducono rispettivamente in una spesa in bolletta di 100€ contro 230€.

Complessivamente quindi, per illuminare una stanza per 5 anni e  mezzo si spenderanno 122€ con una lampadina a LED contro 254€ con una a risparmio energetico.

In conclusione, i risultati della nostra analisi ci dicono che le lampadine a LED, a fronte di una piccola spesa iniziale superiore, nel lungo termine sono notevolmente più efficienti ed economiche rispetto alle lampade a risparmio energetico.

Related post